fbpixel

LE BIRRE DEL FOX

& il Birrificio Barona

Birra Barona

LA BIRRA DI MILANO


Birrificio Barona nasce a Milano alla fine del 2015. L’azienda rappresenta il punto d’arrivo della sperimentazione brassicola di Daniele Martinelli, Mastro Birraio e ideatore del progetto, che coinvolgendo i soci Emiliano Pastore, Gabriele Glorio e Aldo Spaini realizza il sogno di produrre Birra Artigianale a Milano.


Obiettivo di Birrificio Barona è quello di caratterizzare il sito produttivo e la distribuzione attraverso un legame stretto e imprescindibile con il quartiere Barona e la città metropolitana di Milano.


La nostra filosofia è quella di produrre birra con un processo strettamente artigianale, in cui l'apporto del valore umano è superiore a quello dei macchinari. Ad oggi, il Birrificio produce ben 11 birre.


L'artigiano utilizza prevalentemente conoscenze proprie e ingredienti reperiti direttamente sul posto di lavoro. Di conseguenza, Birrificio Barona lavora con l'ingrediente base così come gli viene dato a Km 0 dall'acquedotto milanese. L'Acqua di Milano, rinomata da secoli per la sua bevibilità, è la materia prima dalla quale si parte nello sviluppo della produzione.

La Madoo Nina è la birra di Milano per antonomasia, e scende giù bene come l’Acqua di Milano dalle vedovelle. Di corpo bilanciato, tra amaro erbaceo e un pizzico di semi di coriandolo, si accompagna perfettamente ad aperitivi e sbicchierate, una birra senza impegno ottima anche per pasteggiare.

Diversamente dalle IPA in circolazione, la Magda Lene non è una birra agrumata, ma bilanciata con gusti di malto e un amaro persistente. Il gusto è caratterizzato da sentori erbacei e pungenti di frutta, delicati al palato. 

Contrariamente a quanto se ne dice, la Stout non è una birra forte, tanto che in Irlanda la danno da bere ai bambini al posto del caffellatte. E proprio del caffellatte la Stout Birrificio Barona ha il sapore e la struttura.

Nata nel 2005, è la primogenita del nostro Mastro Birraio, all’epoca homebrewer; la ricetta non è stata mai rivisitata, ma nel 2016 è stata perfezionata nella produzione attraverso il nostro impianto di produzione. 

In questo stile di birra di stampo britannico si è voluto creare un connubio tra l’amaro dei luppoli, il bruciato del caramello e il tipico gusto dello sciroppo d’acero.

«Due non sono troppi», se parliamo di tipi di pepe, soprattutto se ci aggiungiamo anche il bergamotto. Da questo principio parte la creazione della Too Pepper, una birra “ruffiana” che strizza l’occhio alle birre belghe per tenore alcolico, profumi e ricchezza di corpo.

«Mango... why mango?» Il mango è l’ingrediente che rende l’Arsoora Storm la birra perfetta per combattere la calura in generale e quella milanese in particolare. 

La Special B è una Saison Belga con tutti i crismi, quasi da contemplazione: corpo abbondante, profumi inebrianti, schiuma copiosa e fortemente alcolica.

Anche noi abbiamo la nostra Weiss, e per non farci mancare niente l’abbiamo fatta scura.

Nata da una sperimentazione in collaborazione con le Officine Sbiellate di Milano, la White Ginger è un’I.P.A. unica nel suo genere, che viene lasciata in infusione con 10 chili di zenzero fresco.

The Doodeee (Il Dudi) è dedicata a chi non vuole pensieri: è una birra di qualità superiore alle chiare da pub in circolazione, ma con un corpo fine e delicato, a bassa gasatura e con schiuma persistente che la rendono molto beverina.

Le altre birre

25 SPINE SEMPRE ATTIVE


L’Old Fox presenta un'importante selezione di birre alla spina (ben 25!) di provenienza nazionale ed internazionale. Vantiamo esclusive ricette artigianali elaborate in casa nostra e prodotte in collaborazione con il Birrificio Barona. Lager, ales, bitter, pale ale, trappiste, birre d'abbazia, brown ale, strong lager, I.P.A., saison… Provarle tutte diventa un piacevole lavoro al quale noi possiamo introdurvi. E non dimentichiamo la simpatica birra a rotazione che ci sorprende tutti ogni trimestre.